Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

LE STAGIONI NEL PIATTO

a cura di Elena Roselli, servizio Dietetica pediatrica AOU Meyer

Ingredienti

  • 450 grammi di melone maturo
  • 50 grammi di zucchero
  • 200 ml di latte intero fresco
  • 350 ml di panna fresca da montare non zuccherata
Procedimento

Tagliate il melone a pezzetti, aggiungete lo zucchero e frullate tutto con il mixer, montate la panna. Aggiungete il latte e la panna montata mescolando bene per amalgamare il tutto. Sistemate il composto in un contenitore di acciaio e ponetelo a raffreddare nel freezer.
Dopo due ore ponete di nuovo il composto nel mixer e riponetelo di nuovo nel freezer: ripetete questa procedura ogni due ore per altre due volte fino a che il gelato avrà raggiunto la giusta consistenza.

Il melone in cucina

Il melone è un frutto ricco di antiossidanti, (soprattutto il beta-carotene), di sali minerali, (in particolare potassio) e vitamine. Tra queste, le più abbondanti sono la vitamina A e la vitamina C che conferiscono a questo frutto le sue proprietà antiossidanti: la vitamina A si presenta, infatti, sotto forma di carotenoidi, i pigmenti naturali che conferiscono al melone il colore tipico arancione e contrastano i radicali liberi, ritardano l’invecchiamento cellulare e favoriscono l’abbronzatura. Il melone per questo ha molte proprietà: idratante, depurativo, ricco di acqua e sali minerali, rappresenta un prezioso aiuto nel prevenire la disidratazione, a tutto vantaggio dei reni: un supporto non da poco in estate, quando tra afa e sudorazione abbondante l’equilibrio dei liquidi può facilmente venire alterato soprattutto nei piccoli.