Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

LE STAGIONI NEL PIATTO

a cura di Elena Roselli, servizio Dietetica pediatrica AOU Meyer

Ingredienti

  • 500 gr di fragole
  • 80 gr di fecola di patate
  • 30 gr di zucchero di canna
  • 50 ml di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt alla fragola intero
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • Zucchero a velo q.b
  • 220 g di farina 00
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • La buccia ed il succo di 1 limone
Procedimento

Lavate, asciugate e tagliate le fragole in pezzi, le più grandi in quattro, le più piccole in due. Usando una frusta elettrica lavorate 2 uova e un tuorlo con lo zucchero, tenete da parte il terzo albume. Unite i due tipi di yogurt. Versate a filo l’olio di semi e continuate a montare con le fruste fino ad ottenere un composto ben amalgamato, senza grumi. Ora aggiungete la scorza del limone, mescolate, versate nel composto il succo del limone, la farina e la fecola setacciate ed infine il lievito, montate ancora a velocità bassa per ottenere un composto cremoso. A questo punto aggiungete il terzo albume, montato precedentemente a neve ferma, e incorporatelo all’impasto, mescolando dall’alto verso il basso per non smontarlo. Versate 2/3 dell’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro foderata con carta da forno, disponete le fragole su tutta la superficie e versate poi sopra l’impasto rimasto. Infornate a 180 gradi per 40 minuti e, una volta sfornata la torta, fatela raffreddare e copritela con una spolverata di zucchero a velo.

Le fragole in cucina

Le fragole sono uno dei frutti più golosi della primavera e vantano moltissime proprietà. Sono diuretiche, rinfrescanti, depurative e ricche di nutrienti. Contengono fosforo, ferro, calcio e vitamine A, B1, B2 e C. Sono, inoltre, poco caloriche, ricche di fibre, hanno un buon potere saziante e proprietà nutritive, lassative, diuretiche, antiuriche e rimineralizzanti. Grazie a queste caratteristiche sono un ottimo spuntino nelle diete ipocaloriche. Ma non è tutto: le fragole contengono xilitolo, una sostanza in grado di prevenire la formazione della placca dentale e l’alitosi. La fragola gode, inoltre, di una potente azione dissetante e rinfrescante grazie al suo elevato contenuto in acqua.