Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

Contatti Villino Tendi - viale Pieraccini 28, Firenze
1° Piano - stanza n. 13
 Telefono
055 5662386 - 2795
 E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Incarico libero-professionaleAvviso per la costituzione di un elenco di consulenti esterni al Comitato etico pediatrico della Regione Toscana, ai sensi dell’art. 2, comma 6, del decreto del ministero della salute.

Visualizza l'avviso


Il Comitato etico pediatrico (CEP) è una sezione del Comitato etico regionale della Toscana (istituito con delibera della Giunta regionale n. 418 del 03/06/2013, in attuazione del dl 13/09/2012 n° 158 convertito con la legge 8/11/2012 n° 189), competente per tutta la ricerca clinica in ambito pediatrico condotta sul territorio regionale toscano.
Si occupa della valutazione degli studi clinici delle seguenti strutture del Servizio sanitario regionale:

  • AOU Meyer
  • IRCCS Fondazione Stella Maris
  • Fondazione Gabriele Monasterio per le sperimentazioni in ambito pediatrico
  • tutte le aziende sanitarie della Toscana per le sperimentazioni in ambito pediatrico

La richiesta di valutazione può riguardare gli studi clinici che prevedono l’uso in ambito pediatrico di: medicinali, dispositivi medici, integratori/prodotti alimentari, procedure diagnostiche – terapeutiche – medico- chirurgiche e campioni biologici.
La sua competenza si estende anche all’uso terapeutico di medicinale sottoposto a sperimentazione clinica.

Il CEP, ubicato presso l’AOU Meyer, è un organismo indipendente, senza vincoli di subordinazione gerarchica nei confronti di altre autorità, con l’obiettivo principale di garantire la tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere della popolazione pediatrica (neonati pretermine e a termine, lattanti, bambini e adolescenti) coinvolta in una sperimentazione clinica, fornendo pubblica garanzia di tutela.
Questo scopo viene raggiunto attraverso la valutazione di tutti i protocolli clinici secondo gli standard internazionali di buona pratica clinica (GCP ICH6) e i principi etici stabiliti nella Dichiarazione di Helsinki.

Gli studi clinici che prevedono l’arruolamento di pazienti adulti e minori (studi misti) sono di competenza delle sezioni di Area Vasta del Comitato Etico Regionale, di cui alla Delibera GRT n. 418 del 03/06/2013.

Il CEP si avvale di un Ufficio di Segreteria Tecnico-Scientifica per l’assolvimento di tutti gli adempimenti normativi (istruttoria delle pratiche, prevalutazione del materiale, organizzazione delle sedute, verbalizzazione, rapporti con le autorità competenti quali AIFA e Ministero della Salute, monitoraggio degli studi, ecc.)

Il CEP realizza e promuove occasioni formative sugli aspetti etici della ricerca biomedica, per operatori sanitari e per il pubblico.


TARIFFE E ONERI FISSI

CALENDARIO DELLE RIUNIONI 2017-2018

REGOLAMENTO REGIONALE

SPERIMENTAZIONI CLINICHE PEDIATRICHE


Componenti CEPR
  • Alessandro Mugelli, farmacologo
    presidente
  • Monica Toraldo di Francia, esperto di bioetica
    vicepresidente
  • Annibale Biggeri, biostatistico
  • Maria Bimbi, medico di medicina generale territoriale
  • Carla Bini, esperto in materia giuridica assicurativa
  • Antonio Ciccarone, fisico area radiologica
  • Paola Cipriani, neuropsichiatra infantile
  • Maria Grazia Conti, pediatra di libera scelta
  • Raffaele Coppini, farmacologo
  • Lorena Di Simone, farmacista del SSR, sostituto del direttore sanitario AOU Meyer
  • Claudio Favre, clinico pediatra emato-oncologo
  • Stefania Gianassi, rappresentante dell'area delle professioni sanitarie interessate alla sperimentazione
  • Sabrina Giglio, clinico ed esperto in genetica
  • Giuseppe Indolfi, clinico ed esperto in nutrizione
  • Ada Macchiarini, rappresentante del volontariato o dell’associazionismo di tutela dei pazienti
  • Giovanni Marello, medico legale
  • Eugenio Paci, epidemiologo ed esperto clinico di procedure tecniche, diagnostiche e terapeutiche
  • Roberto Pini, esperto in dispositivi medici
  • Gabriele Simonini, clinico pediatra
  • Barbara Tomasini, clinico neonatologo
Segreteria tecnico-scientifica
  • Maria Carmela Leo, farmacista ospedaliero, con funzioni di coordinamento
  • Emanuele Bartolini, medico neurologo
  • Klaus Peter Biermann, rappresentante area professioni sanitarie interessate alla sperimentazione
  • Sara Chiari, medico neuropsichiatria infantile
  • Salvatore De Masi, medico di direzione sanitaria, epidemiologo
  • Lorena Di Simone, farmacista del SSR
  • Alessio Fabbiano, amministrativo
  • Martina Falconi, biologo
  • Barbara Meini, farmacista del SSR
Procedure operative standard CEP Istruttorie per la valutazione degli studi clinici da parte della segreteria tecnico-scientifica Checklist documentazione Secondo Decreto dirigenziale n. 414 del 10 febbraio 2016

Template Uso compassionevole File tecnico dispositivi medici e SOP gestione

Responsabile contenuti: Salvatore De Masi